Tutto - esaurito
biglietti concerto pat metheny

PAT METHENY | Anfiteatro del Vittoriale, 18 luglio 2018

 

ATTENZIONE: per il concerto di Pat Metheny il Gruppo Arriva attiva un servizio autobus di andata e ritorno da Brescia. Informazioni e biglietti online qui.

 

Tra i più famosi e apprezzati chitarristi jazz in attività, con oltre 20 Grammy Award, di cui 7 consecutivi per 7 album, 3 dischi d’oro e numerosi riconoscimenti come “Best Jazz Guitarist“, il primo ospite per l’ottava edizione di Tener-a-mente Festival è un graditissimo ritorno: il super chitarrista PAT METHENY aprirà il tour estivo italiano il 18 luglio sul palco di Gardone Riviera.

Si tratta della sua quarta partecipazione alla rassegna gardesana, un vero record che la direttrice artistica Viola Costa commenta così: “La grandezza di Pat Metheny non è solo scritta nel suo palmarès, ma prima di tutto nella freschezza e nella passione con cui continua a cercare e a lasciarsi stupire dalla musica. E attorno a questo nuovo gruppo c’è un entusiasmo dei suoi fan che non si sentiva dai tempi del glorioso Pat Metheny Group”.
E così la sua quarta volta al Vittoriale promette di essere molto diversa dal recente concerto con Ron Carter del 2016, ma anche da quello in quartetto del 2014. “I miei ultimi anni sono trascorsi scanditi sempre dallo stesso ritmo: scrivere della musica, che poi diventa un disco, che diventa un tour”, spiega lo stesso Pat Metheny. “Volevo rompere questo schema: mi sono preso una pausa, ho selezionato un gruppo di musicisti con cui suonare liberamente un po’ di tutto, la musica che ho scritto in passato, edita e inedita, e lasciare che da quell’affiatamento nascesse spontaneamente qualcosa di nuovo”.

Ed è in effetti un quartetto che suona con un’intesa e un’intensità davvero speciali, quello che Metheny porterà in tour la prossima estate. A partire dal batterista, il suo storico sodale Antonio Sanchez, vincitore di 4 Grammy con i suoi progetti solisti e recentemente consacrato dal grande pubblico per aver composto con la sola batteria la colonna sonora del film Birdman, il capolavoro di Alejandro Gonzales Inarritu vincitore di 4 Premi Oscar.
Accanto a lui, la bassista australiana di origine malese Linda May Han Oh, molto attiva nella nuova scena newyorkese. Dice di lei Pat Metheny: “Sono sempre molto attento ai nuovi talenti musicali, ma quando ho sentito suonare Linda per la prima volta è immediatamente balzata in cima alla mia lista di candidati. Ha tutto ciò che chiedo al mio bassista ideale: un ottimo senso del tempo, un suono bellissimo, molta fantasia e, soprattutto, grande capacità comunicativa, con gli altri musicisti e con il pubblico”.
A completare l’ensemble il pianista britannico Gwilym Simcock: cresciuto ascoltando la musica di Metheny, l’ha assimilata al punto che, la prima volta in cui ebbe l’occasione di suonare con Pat, quella che doveva essere una sessione di due ore di musica diventò con grande naturalezza un’intera giornata full immersion nel repertorio metheniano, rivelatrice dell’enorme potenziale di questo giovane e talentuoso musicista.

Dopo il tutto esaurito del 2016, grande attesa per il nuovo ritorno di un gigante della sei corde.

 

Data

18 luglio 2018

Ora

09:15 PM

Luogo

Anfiteatro del Vittoriale
« TORNA AL CARTELLONE
« TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE