Concerto Savoretti: rinasce il cantautorato britannico a Tener-a-mente

concerto Savoretti

CONCERTO SAVORETTI: il 18 luglio il Festival del Vittoriale Tener-a-mente accoglie Jack Savoretti, il cantautore italo-inglese che, con la sua voce ruvida, appassionata e struggente, segna la rinascita del cantautorato britannico, inanellando concerti tutti esauriti e unanimi consensi in tutta Europa.

AGGIORNAMENTO DELL’8 MARZO: biglietti online disponibili su questo sito. Clicca qui per acquistare biglietti concerto Savoretti.

Insieme alla sua inseparabile chitarra acustica, Savoretti è pronto a incantare il pubblico gardesano, a cui farà vivere le atmosfere intense raccontate nel suo quinto albumSleep No More”, pubblicato a fine ottobre da BMG/Warner Music. “Una lettera d’amore dedicata a mia moglie” – così Savoretti ha descritto il suo nuovo lavoro, di fatto un concept-album dedicato all’attrice Jemma Powell, in cui – “tutto ruota intorno a quel genere di cose che non ti lasciano dormire tutta la notte”. Anticipato dal singolo “When We Were Lovers”, che ha conquistato i network radiofonici italiani, il nuovo album arriva a poco più di un anno dal precedente “Written In Scars”.

Nato a Londra nel 1983 da padre genovese e madre tedesco-polacca, Savoretti cresce ascoltando i grandi interpreti della musica internazionale, Paul Simon su tutti, e, grazie all’influenza paterna, della scena musicale italiana degli anni ’70 e ’80, da Lucio Battisti a De André. Imbraccia la chitarra per la prima volta a 16 anni, regalando una colonna sonora ai testi poetici scritti fini a quel momento.
Il suo primo album di studio, “Between The Minds”, arriverà nel nel 2007. E’ un disco intenso e molto apprezzato dalla critica inglese, che non tarda a descrivere il cantante, nonostante la sua giovane età, come il nuovo Bob Dylan.
Nel 2012, anno decisivo per la sua carriera, Savoretti pubblica “Before The Storm”. Nello stesso anno viene chiamato ad aprire i concerti di Bruce Springsteen all’Hard Rock Calling Festival di Londra, mentre Jools Holland lo vuole come supporter del suo tour inglese e Paul McCartney lo invita a partecipare al videoclip di all-starsQueenie Eye”, accanto a Sean Penn, Jeremy Irons, Meryl Streep e Johnny Depp.
Due anni dopo Savoretti viene invitato come ospite principale di Casa Sanremo in occasione del Festival, dove presenta “Not Worthy”, il secondo singolo estratto da “Before The Storm”.
Nel 2015 esce “Written In Scars”, esordendo al quinto posto della UK Album Chart e segnando sicuramente uno dei punti più alti della carriera artistica di Jack Savoretti, a cui fa seguito un lungo tour che ha registrato concerti esauriti in tutta Europa, Italia compresa. Nello stesso anno Savoretti viene premiato agli OnStage Awards come Miglior Nuova Proposta Internazionale.
A fine ottobre 2016 è la volta di “Sleep No More”, l’ultimo lavoro di studio con cui è attesissimo ospite di Tener-a-mente 2017.

 

Qui leggi maggiori informazioni sul concerto SAVORETTI.