GardaMusei Tener-a-mente

gardamusei

GardaMusei Tener-a-mente nasce come progetto di rete sul territorio del Lago di Garda e del suo entroterra – già grembo riconosciuto di assoluta bellezza paesaggistica – allo scopo di affermarlo anche come officina di arte e cultura a cielo aperto.

L’obbiettivo è offrire una programmazione artistica diffusa sul territorio negli spazi dei soggetti aderenti al circuito.

Il progetto ha debuttato, con pieno successo di pubblico, venerdì 3 e sabato 4 marzo 2016, rispettivamente all’auditorium del Vittoriale di Gardone Riviera e al Palacreberg di Sirmione, con il concerto-spettacoloSolo andata“, con Erri De Luca e il Canzoniere Grecanico Salentino.
Il 25 e 26 giugno 2016 il Festival si è fatto strada con “In giro di do“, il concerto-evento itinerante della street band Bandakadabra che ha portato le atmosfere della New Orleans anni ’20 nelle vie e nelle piazze di alcuni ‘luoghi inimitabili’ del Garda, da Brescia a Salò, Toscolano Maderno, Desenzano e Sirmione.

Venerdì 19 maggio 2017 è stata la volta di Elio che ha fatto rivivere il “Baldus” di Teofilo Folengo in un’affollata Valle delle Cartiere di Toscolano Maderno.

Il 2018 sarà salutato con un’indimenticabile serata, lunedì 17 dicembre, quando la sacerdotessa del rock Patti Smith sarà protagonista di un concerto-reading nella cinquecentesca Chiesa di San Giuseppe del Museo Diocesano di Brescia.

 

GardaMusei Tener-a-mente è figlio del neonato sistema museale del Garda, GardaMusei. Per saperne di più, visita il sito cliccando qui.